MODULO RICHIESTA DAD SCUOLA SECONDARIA cliccare per leggere>>>
MODULO RICHIESTA DAD SCUOLA PRIMARIA cliccare per leggere>>>
PATTO DI RESPONSABILITA' RECIPROCA cliccare per leggere>>>
PIANO RIPARTENZA DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA cliccare per leggere>>>
PIANO RIPARTENZA DELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO             cliccare per leggere>>>
VADEMECUM PER LE FAMIGLIE cliccare per leggere>>>
MODULO AUTOCERTIFICAZIONE COVID_19 cliccare per leggere>>>
PROTOCOLLO MISURE ORGANIZZATIVE IN EMERGENZA COVID cliccare per leggere>>>
FLOWCHART FAMIGLIE cliccare per leggere>>>
FLOWCHART SCUOLA cliccare per leggere>>>
Indicazioni operative per la riapertura delle scuole e per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole dell’Emilia-Romagna cliccare per leggere>>>
PDDI -  PIANO DIDATTICA DIGITALE INTEGRATA A.S. 2020 - 2021 cliccare per leggere>>>
INTEGRAZIONE AL PDDI - SCUOLA SECONDARIA cliccare per leggere>>>
SECONDA INTEGRAZIONE AL PDDI - SCUOLA SECONDARIA cliccare per leggere>>>
INTEGRAZIONE AL PDDI - SCUOLA PRIMARIA cliccare per leggere>>>
TABELLA ORARIA SECONDA INTEGRAZIONE AL PDDI - SCUOLA SECONDARIA cliccare per leggere>>>
PIANO ORARIO DDI CLASSE I PRIMARIA cliccare per leggere>>>
PIANO ORARIO DDI CLASSI DALLA II ALLA V PRIMARIA cliccare per leggere>>>
PIANO ORARIO DDI CLASSI SECONDARIA cliccare per leggere>>>
Aggiornamento del Ministero sull'utilizzo delle mascherine a Scuola - 9/11/2020
cliccare per leggere>>>

Cari amici della Scuola San Vincenzo de Paoli,

tutti noi, in questi giorni, abbiamo vissuto la stessa dura esperienza:  con profondo turbamento e dolore abbiamo appreso la notizia  della improvvisa morte del nostro amato don Ugo.
Il vuoto che ha lasciato è giorno per giorno sempre più evidente.

Al tempo stesso, però, il dolore e lo smarrimento sono accompagnati da una consolazione tenue all'inizio, ma pian piano crescente.

La fede in Cristo morto e risorto, testimoniata ogni giorno da don Ugo anche nella nostra scuola, ha educato tutti noi, piccoli e grandi, alla speranza di una vita vincente sulla morte e generatrice di fatti di carità. E continua a sostenerci anche oggi, nel momento in cui non possiamo più percepire la presenza fisica di don Ugo, ma abbiamo la certezza che lui ci accompagna come e più di prima grazie al mistero della Comunione dei santi.

E c'è di più. La forza della testimonianza di don Ugo, della sua azione e dell'opera educativa da lui condotta, scavalca il muro della morte da subito. E continua a renderlo presente, in tutti noi, nell'amore che ha donato a ciascuno, nella concreta realtà della Scuola San Vincenzo de Paoli.

La scuola piange, certo, ma sono lacrime di bambino, che, pur tra dolore e scoramento, ancora prima di asciugarsi aprono al sorriso, davanti ad una bellezza antica e nuova, presente e rassicurante, evidente nei bambini e nei ragazzi della San Vincenzo.

È per questo che noi membri del Consiglio di Amministrazione, che gestisce la nostra scuola, il giorno stesso del funerale di don Ugo abbiamo voluto ritrovarci subito, insieme alla Preside, per guardarci in faccia, per confermarci a vicenda le ragioni forti del nostro impegno per la scuola e per la sua crescita.

E questa conferma desideriamo comunicarla con questa lettera a tutti voi, in attesa di farlo molto presto anche di persona, all'inizio del prossimo anno scolastico, che seguirà regolarmente i tempi e i modi già comunicati a fine giugno.

Sulla strada indicata da don Ugo, per onorare la sua memoria in modo vivo, la Scuola San Vincenzo de' Paoli continuerà a camminare e ad operare, attraverso l'educazione dei giovani e lo sviluppo di una umanità e di una cultura che li aiuti a crescere all'altezza delle sfide del nostro tempo. A Ravenna e nel mondo.

Ravenna, 21 agosto 2020

Per il Consiglio di Amministrazione della 

Fondazione San Vincenzo de Paoli di Ravenna

Il Vicepresidente pro tempore

Claudio Emilio Minghetti



 

DON UGO INSEGNATI

Ciao don Ugo,

noi tutti insegnanti della Scuola San Vincenzo desideriamo esprimerti il nostro profondo grazie.

Da oltre 20 anni hai guidato con determinazione e fermezza la nostra Scuola, che hai sempre amato, sostenuto e voluto con tutte le tue forze. Grazie al tuo impegno e alla tua tenacia abbiamo attraversato e superato momenti difficili, durante i quali non è mai venuta meno la tua incrollabile fede nella Provvidenza Divina. “Dio vede e provvede” era una delle tue frasi preferite: non semplici parole, ma testimonianza di una fede vera e incrollabile, che sosteneva il tuo lavoro di Presidente della Fondazione, capace di smuovere le montagne per risolvere difficoltà ed ostacoli vari.

Come dimenticare le battute spiritose, gli immancabili sonori schiaffoni che hai riservato a ciascuno di noi, il tuo personalissimo modo di esprimere l’affetto e la stima che hai sempre riposto nei tuoi insegnanti.

“La scuola San Vincenzo non è una scuola come tutte le altre, ovunque gli alunni imparano a leggere, a scrivere e a far di conto… Noi siamo una grande famiglia e come tale lavoriamo in armonia e sinergia.” Queste le parole che spesso ci ripetevi durante i vari Collegi e, come padre e guida, ci esortavi a dare il massimo, lodando il nostro impegno ma, al tempo stesso, riprendendoci se era necessario.

Il tuo esempio e la tua guida lasciano un’impronta indelebile in ciascuno di noi, dandoci la carica per continuare il nostro lavoro con l’entusiasmo che ti caratterizzava.

Sicuramente lasci un grande vuoto ma siamo certi che, da lassù, continuerai a sostenere e guidare la tua Scuola, che hai sempre amato e ami tutt’ora.

Ciao don Ugo e ancora GRAZIE!

Gli insegnanti della Scuola San Vincenzo



don ugo sito2

 

"Venite benedetti del Padre mio,
ricevete in eredità il regno preparato per voi
fin dalla creazione del mondo". (Mt 25,34)

 

La comunità scolastica San Vincenzo de' Paoli ringrazia il Signore per il grande dono di don Ugo Salvatori, il quale ha amato e speso la maggior parte della sua vita per i giovani, specialmente per la nostra scuola. Ha amato tutti: docenti e non docenti, rendendoli, con la sua carità e passione per l'educazione, dei veri maestri; gli alunni dai più piccoli ai più grandi, rendendoli attori della propria vita, insegnando loro a scegliere i veri valori, e i genitori che ha sempre accolto con l'affetto di un padre.

La sua assenza fisica lascerà in tutti un grande vuoto, ma noi siamo certi che sarà sempre al nostro fianco e ci accompagnerà con lo stesso amore di sempre.

Nella preghiera saremo tutti presenti e chiederemo alla Vergine Maria, che ha sempre amato,  di accoglierlo in Paradiso affinchè possa godere della visione del Signore che ha amato, celebrato e annunciato  sulle strade di Ravenna.

 

La comunità scolastica San Vincenzo de' Paoli